Legatura di Valore

Musica

Corsi musicali, corali e strumentali

Scopri le novità didattiche Corsi pre-propedeutici e propedeutici, corsi di canto, musica d'insieme

Teatro

Corsi teatrali per giovani e adulti

Scopri le novità didattiche Con Federica Sansevero, per poter essere, scoprire, interpretare.

Danza

Corsi di danza classica e moderna

Scopri le novità didattiche Con Eugenia Voronkova, per apprendere lezioni di danza classica e moderna


AFTER SCHOOL

Guida all'ascolto

image/svg+xml Openclipart Music icon 2009-10-02T14:05:00 An music cd icon http://openclipart.org/detail/27648/music-icon-by-minduka Minduka cd icon clip art clipart disk image media multimedia music music icon public domain svg
  • Prima lezione (Principianti)
    Guida all'ascolto

    Esiste tanta di quella musica importante che non è umanamente pensabile che un singolo uomo possa vivere così a lungo da ascoltarla tutta.
    Silvio Ricci, musicologo

    E’ molto importante ascoltare musica, per imparare ad ascoltare, così ci si ascolterà meglio anche la propria esecuzione musicale, e per formare un gusto e una cultura musicali. Si può ascoltare musica in molti modi: come passatempo, come sottofondo mentre si svolgono altre operazioni, come evasione da una realtà magari non piacevole o semplicemente monotona, perché si esegue una personale ricerca musicale e/o culturale, perché ci si vuole tenere aggiornati o semplicemente diventare più esperti. Ciascuna di queste motivazioni può portare il singolo individuo a preferire generi musicali diversi oppure motivazioni diverse possono portare molti individui nella scelta dello stesso genere musicale. Nonostante ciò, si possono fare alcune generalizzazioni che sono statisticamente abbastanza fondate. I generi che si sono sviluppati più recentemente sono molto seguiti dalle generazioni più giovani. Infatti, si ha la tendenza a seguire maggiormente negli anni un periodo storico che maggiormente ci ha influenzato o di cui siamo stati una parte attiva, oppure perché semplicemente ci ricorda un periodo della nostra vita. L’approccio più corretto dovrebbe essere quello di mantenersi ancorati ben saldamente alle proprie radici musicali e culturali, ma lasciare sempre uno spiraglio per esplorare o migliorare la propria conoscenza, cosa che non deve necessariamente soppiantare o superare il passato, ma che può anche semplicemente sottostarlo o affiancarlo.

  • Quiz d'ascolto (Principianti)
    Quiz d'ascolto (Principianti)

    La prima proposta di ascolto interessa alcune danze antiche. Molti compositori si sono ispirati alla musica popolare e al ritmo di danza per creare strutture musicali importanti. Propongo 3 piccoli ascolti, si tratta di tre danze diverse e per prima cosa va individuato il tempo. Prova a battere il tempo con un piede o con le mani e stabilisci se è in due o in tre o in quattro. Poi scegli quale dei brani secondo te è una “Marcia”. La marcia rappresenta il più elementare passo di danza e si evolve a partire dai segnali che, fin dagli albori della società umana, miravano a sincronizzare il cammino, il lavoro, la danza stessa, attraverso percussioni o squilli di tromba. Da questi singoli segnali, che spesso era necessario reiterare, è breve il passo verso la rudimentale cellula musicale di una progressione ritmica. Ora approfondiamo l’ascolto: la frase musicale regolare ha 8 battute, ma non sempre è così. Di solito la frase si conclude su una nota lunga. Se il tempo è in 4, ascoltando la “Marcia”, prova a stabilire quante frasi ci sono nel brano. Ci sei riuscito? Quante frasi musicali compongono la “Marcia”? Infine ti invito ad annotare in un'apposita casella di testo gli aspetti espressivi che hai notato per confrontarti con le potenzialità espressive della musica: Che carattere ha il brano? Lo puoi stabilire dalle sensazioni che provi ascoltandolo, prova a marciare e pensa a come ti senti. Anche la velocità di esecuzione è un elemento molto importante. Hai sentito differenze di dinamica tra le varie frasi? Le dinamiche sono il piano, mezzoforte, forte, crescendo, ecc... Ci sono dei rallentando?
    Indicazione del tempo:
    Numero delle frasi:
    Carattere del brano:
    Dinamiche:
    Rallentando:

Ascolto 1
Ascolto 2
Ascolto 3

Guida all'ascolto

La seconda guida all'ascolto

  • La seconda guida all'ascolto
  • La seconda guida all'ascolto
  • La seconda guida all'ascolto
  • La seconda guida all'ascolto
  • * La seconda guida all'ascolto
  • "LA SECONDA GUIDA ALL'ASCOLTO"

Ear training

Ear training

  1. Scala ascendente
  2. Scala discendente
  3. Scala completa
  4. DO - RE
  5. DO - MI
  6. DO - FA
  7. DO - SOL
  8. DO - LA
  9. DO - SI
  10. DO - DO
Scala ascendente
Scala discendente
Scala completa
DO - RE
DO - MI
DO - FA
DO - SOL
DO - LA
DO - SI
DO - DO

Ear training

Ear training

  • La seconda ear training
  • La seconda ear training
  • La seconda ear training
  • La seconda ear training
  • La seconda ear training
  • "LA SECONDA EAR TRAINING"

Teoria e Armonia

Teoria e armonia

  • La prima teoria e armonia
  • La prima teoria e armonia
  • La prima teoria e armonia
  • La prima teoria e armonia
  • * La prima teoria e armonia
  • "LA PRIMA TEORIA E ARMONIA"

Teoria e armonia

Teoria e armonia

  • La seconda teoria e armonia
  • La seconda teoria e armonia
  • La seconda teoria e armonia
  • La seconda teoria e armonia
  • * La seconda teoria e armonia
  • "LA SECONDA TEORIA E ARMONIA"

Informativa
Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.
Ottieni più informazioni