Loading...

Laboratorio Teatrale

A cura di Arianna Romano

LEZIONE SETTIMANALE DALLE ORE 16:00 ALLE ORE 19:00
Primo incontro mercoledì 10 gennaio 2024
Sede del laboratorio: Piazza Grande 22, Sala Alca Scuola

PRESENTAZIONE DELLA DOCENTE

Arianna Romano, classe 1974, ha studiato grafica e fotografia al Liceo Artistico laureandosi poi in Discipline dello Spettacolo con tesi in Drammaturgia.
Scopri di più

PROPOSTA DI LABORATORIO TEATRALE CREATIVO

  • esercizi di concentrazione e di dinamica di gruppo
  • esercizi di movimento e respiro, di consapevolezza spaziale e ritmica
  • esercizi di improvvisazione libera e sulla base di brevi scene teatrali
  • lettura interpretativa di parti di testi teatrali e non

Obiettivi

Obiettivi educativi: orientare la persona alla presa di coscienza di sé e delle proprie caratteristiche personali; migliorare qualità e quantità delle relazioni interpersonali; condividere le fasi costruttive di un progetto e contribuire alla sua attuazione; affrontare situazioni nuove e prendere decisioni per risolvere problemi.
Obiettivi didattici: leggere e interpretare un testo verbale/non verbale; memorizzare sequenze di azioni e battute di dialogo; finalizzare l'ascolto a scopi diversi; utilizzare codici comunicativi diversi per rappresentare situazioni.

Metodi utilizzati

Metodologia interattiva (laboratorio, discussione libera e guidata, role playing e drammatizzazione) e metacognitiva (progettazione di piani d'azione, valutazione del lavoro) e di attenzione selettiva (problem solving).

Tempistiche e fasi operative

Si prevede un percorso intensivo diviso in due diverse attività: una prima parte dedicata al laboratorio teatrale propedeutico alla recitazione e una seconda parte che verterà direttamente sulla preparazione delle scene di un breve spettacolo finale, per chi lo desidera.
Il percorso è organizzato in 10 incontri per un totale di 30 ore che saranno divise nelle diverse attività a seconda delle necessità. Al termine ci sarà una breve dimostrazione aperta al pubblico.

Laboratorio teatrale

Il lavoro propedeutico alla teatralità è fondamentale per chi recita per la prima volta ma serve principalmente per formare un gruppo affiatato di ragazzi che hanno tutti un obiettivo comune. Gli esercizi teatrali ed un progetto comune mettono inevitabilmente in comunicazione le persone che condividono “le regole del gioco”: si fa teatro per divertimento ma nessun gioco può funzionare senza delle regole. Oltre che per la capacità interpretativa della parte e la gestione di sé e del gruppo sul palco, ci sono risultati anche a livello personale per migliorare le competenze trasversali affrontando in modo efficace le esigenze della vita quotidiana come concentrazione e consapevolezza personale, gestione delle emozioni e dei rapporti con altri individui, dinamica di gruppo e capacità di collaborazione, risoluzione di conflitti e problemi.

Spettacolo teatrale

Le conoscenze sull’arte della rappresentazione vengono poi applicate in pratica al copione scelto e alle parti assegnate agli attori. Si sviluppa prima la libera interpretazione espressiva dei partecipanti, che poi viene incanalata dalla regia per la messa in scena, sempre però mantenendo il collegamento con il training che permette di ideare soluzioni sceniche e costruire i personaggi, rispettando l’opera sulla quale si sta lavorando pur plasmandola sulle potenzialità del gruppo e dei singoli attori.

  Categories

Teatro

 Tags

Corpo, Voce, Ritmo, Esercizi, Letture